eventuali link
Area ad accesso riservato

SOSTENERE o FINANZIARE 

Modelli di Crowdfunding

VANTAGGI FISCALI

IL CROWDFUNDING IN EUROPA

Il rapporto 2015 basato sui dati di 367 piattaforme in 32 Paesi europei, vede l’Inghilterra mantenere saldo il primo posto con una raccolta di 4,4 miliardi sui 5,4 totali. Il resto se lo sono diviso in larga parte Francia (319 milioni), Germania (249), Spagna (50), Belgio (37) e Italia (32)

IL CROWDFUNDING NEL MONDO

  • Raccolta fondi a livello globale nel 2013:   5.1 Miliardi di USD
  • Raccolta fondi a livello globale nel 2014: 16.2 Miliardi di USD
  • Raccolta fondi a livello globale nel 2015: 34.4 Miliardi di USD
  • Gli analisti prevedono che nel periodo 2017-2020 il crowdfunding cresca del 26.87%.


DIFFERENZA TRA EQUITY CROWDFUNDING E CROWDFUNDING

Per chi avesse ancora difficoltà a capire in cosa si differenziano l'Equity Crowdfunding dal Crowdfunding based, basti sapere che solo i portali che raccolgono capitali online per Equity Crowdfunding (cessione di quote societarie) devolvono obbligatoriamente essere autorizzati da Consob che ne disciplina modalità e caratteristiche. Mentre le piattaforme che si occupano di Crowdfunding based (donazioni, ricompense, prevendite, ecc), posso operare senza autorizzazione Consob o della Banca d'Italia. La piattaforma fintech www.sea-crowd.com si pone come vetrina internazionale per lanciare nuove iniziative e innovativi prodotti nella modalità di Crowdfunding based.

 

BENEFICI FISCALI

Investire attraverso le piattaforme di Equity Crowdfunding (non è il caso di Sea Crowd) significa interfacciarsi con il mondo dell'innovazione, fornendo capitali a coloro che intendono lanciare sul mercato nuovi prodotti o implementare progetti che necessitano di un'accelerazione. L'investitore che sottoscrive una o più quote (Equity) del capitale sociale di Startup Innovative, società di capitali o PMI, avrà grandi vantaggi fiscali:

  • Dal 2017 le aliquote previste per tutti i tipi di investimento e per tutti i soggetti sono TUTTE unificate al 30%.
  • Se persona fisica, si gode di una detrazione fiscale del 30% della somma investita, sull'aliquota IRPEF.
  • Se persona giuridica, si gode di una deduzione del 30% della somma investita, sull'imponibile IRES.
Per ulteriori informazioni riguardo alle agevolazioni fiscali di investimenti in Equity Crowdfunding, scaricati la Position paper redatta da CONSOB. Mentre questa è la legge di Bilancio 2017
 

FORMULE DI SOSTEGNO E FINANZIAMENTO (in generale)

Donazione:

Modalità solitamente utilizzata per sostenere progetti sociali, non vi è alcuna ricompensa per l’utente.

Raccogli tutto:

Il Proponente potrà ricevere tutti i fondi che il progetto è riuscito a raccogliere durante la campagna. Questa formula si adatta bene a tutti i modelli di crowdfunding che prevedono una ricompensa. 

Tutto o niente:

Se il progetto proposto termina il periodo della campagna non raggiungendo o superando il budget prefissato, al Proponente non sarà concesso nulla e i fondi torneranno agli utenti/sostenitori. Modalità generalmente utilizzata nell'Equity Crowdfunding per la raccolta online. Sea Crowd non opera con il modello Equity Crowdfunding.

 

TRANSAZIONI SICURE

Il nostro sistema di pagamento per le formule Reward, Donation e Presaleè gestito dal nostro partner Lemon Way, che gestisce i pagamenti di oltre 300 piattaforme di crowdfunding in 12 paesi e che mette a disposizione un sofisticato sistema antifrode, un algoritmo che incocia i dati (IP, email, VPN, carte prepagate…), segnalando eventuali comportamenti insoliti in tempo reale.

Condizioni Generali di Utilizzo di Lemon Way


COSTI DELLE TRANSAZIONI E POLITICA DI RIMBORSO

costi di transazione di ogni singola donazione è di 0,8% + € 0,18 per carta di credito o 0,2% + € 0,20 per il bonifico (che si vanno ad aggiungere alla fee trattenuta dalla piattaforma a seconda del tipo di crowdfunding scelto). L’importo massimo per singola donazione è fissato a € 1.000. Il bonifico degli importi verso il conto del progettista non ha costi aggiuntivi. 

Ad esclusione di "Donazioni" o "Raccogli tutto", nella deprecata ipotesi che la campagna "Tutto o niente" non dovesse raggiungere l'obiettivo prefissato, le somme erogate dagli utenti investitori saranno restituite nella stessa modalità di invio, dedotti i costi delle transazioni. Per quanto riguarda eventuali rimborsi, si può esercitare il diritto di recesso nei termini stabiliti dal Codice di Consumo.


RISCHI DELL'EQUITY CROWDFUNDING (Sea Crowd non opera con questa formula)

La disciplina italiana sull’Equity Crowdfunding consente di sottoscrivere soltanto strumenti di capitale. Tali investimenti sono tra i più rischiosi, perché quando si acquistano “titoli di capitale” si diventa soci delle società emittenti e si partecipa per intero al rischio economico che caratterizza tutte le iniziative imprenditoriali, il che implica la possibilità per gli investitori di perdere l’intero capitale investito. Per tale ragione è opportuno investire solamente le somme per le quali si ritiene di poter sostenere la totale perdita

Chi acquista strumenti finanziari attraverso piattaforme di equity crowdfunding deve essere consapevole del fatto che, accanto al rischio di perdita dell’intero capitale investito, vi è anche il rischio di "illiquidità" motivato dal fatto che (almeno inizialmente) non esiste un "mercato secondario" organizzato, sul quale è possibile effettuare gli scambi una volta che gli strumenti sono stati sottoscritti.

Naturalmente vi è la possibilità di effettuare la compravendita fra privati, nel rispetto delle norme stabilite per i singoli casi, sostenendo i relativi costi.

Industria Crow

Richiedi senza impegno,
maggiori informazioni

Swiss Crowd - contattaci Registrati